lunedì 31 gennaio 2011

Questione di un attimo..

C’è stato un attimo,ieri,durante i miei 17Km nella neve in cui la gamba destra mi è scivolata verso il canale che affianca la ciclabile su cui corro. La neve fresca mi rendeva difficile distinguere la ciclabile dal campo e dal canale,però l’ho fatta tante volte che ormai potrei percorrerla ad occhi chiusi poi,un attimo di disattenzione,e una gamba mi “scappa” nel canale,cado pesantemente sulla parte sinistra del mio corpo,una mezza capriola e mi ritrovo gambe all’aria,chiappe gelate e coricato pancia all’insù,sguardo rivolto al cielo e neve che mi cadeva sul viso.. in quèll’attimo ho goduto,non so da quanto tempo non mi coricavo nella neve,mi sembrava di essere tornato un po’ bambino…………………. tutto per un attimo,poi il ginocchio "sbucciato" bruciava,la botta iniziava a farsi sentire,l’imbarazzo per la figura di m***a mi ha fatto scattare e il cronometro che scorreva mi ha riportato a correre alla svelta però,ripensando a quèll’attimo,steso nella neve,ho goduto!

25 commenti:

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Sensazioni uniche!

Ibiza130 ha detto...

Un grandissimo. Fortuna non ti sei fatto troppo male!

Fatdaddy ha detto...

:DDD

kaiale ha detto...

e daeeee
corre sulla neve è fantastico ma pericoloso.
l'importante è ch non ti sei fatto male

alessio

theyogi ha detto...

giornataccia per molti ieri sulla neve... ;D ma che spasso!

Ciccò ha detto...

leggendoti ero curioso di vedere se avresti scritto anche dell'imbarazzo che si trova nel cadere in pubblico.

francoscr ha detto...

sono gli imprevisti della neve,ma sei ripagato dal paesaggio.

Caio ha detto...

Magari la prossima volta ti stendi senza cadere :-)) L'importante è non essersi fatti male

insane ha detto...

*tutti: lo "sbrego" sul ginocchio non è niente,mi fa male il braccio sinistro ma confido sia solo una botta..
Paesaggio sicuramente intrigante,corsa faticosa,figuraccia assicurata... :D

Patty ha detto...

si direi che cadere così può essere bello........

Ale57 ha detto...

pensa se ti avessi visto.... starei ancora a sghignazzare....
spero che non ti sei fatto troppo male.....

Oliver ha detto...

Correre nella neve fresca è una pura goduria!

Massimo ha detto...

Momenti unici, infondo siamo tutti dei bambinoni...

foia ha detto...

Altro che la Cagnotto ;-)

insane ha detto...

*Patty: più che a cadere si gode a star stesi nella neve..
*Ale: la botta l'ho presa ma niente di serio credo e due risate me le sono fatte anch'io.. ;)
*Oliver: più che altro mi congelavano i piedi a stare nella poltiglia.. ;)
*Massimo: stesi nella neve siam tutti bambini.. ;)
*Foia: và là che è meglio la Cagnotto,almeno è gnocca.. :D

grinta ha detto...

momenti unici ma che possono giocare brutti scherzi.....
quindi su con le orecchie in certi momenti, non si può tornare indietro!

web runner ha detto...

Ho corso nella neve per la prim volta a dicembre. Fantastico, ma non ripeterei l'esperienza!

insane ha detto...

*grinta: è proprio quando inizi a sentirti a tuo agio che scatta la fregatura.. hai ragione.. ;)
*web: uno non la cerca a volte ci si trova... ;)

orzowei ha detto...

Io non dico niente, ma secondo me hai avuto fortuna....

Marco "Zanger" ha detto...

Tu chiamale, se vuoi, emozioni...

Fanno bene anche loro, mica solo km e km!
:-)

insane ha detto...

*Orzo: forse si,visto che è andata bene,ridiamoci su.. ;)
*Marco: concordo! Valeva quasi la pena rimaner lì stesi se non mi congelava il c**o... ;)

lello ha detto...

OGNI TANTO SI TORNA BAMBINI... LA CORSA E'ANCHE QUESTO!!!!!!

insane ha detto...

lello: sarà che sto invecchiando però perchè la botta la sento ancora... ;D

Francarun ha detto...

Mi sa che a questo punto non la conosci proprio bene quella ciclabile......almeno sei caduto sul morbido.

insane ha detto...

Hai ragione Fra,devo rivedere i limiti laterali... ;)
Morbido non tanto,per attutire i miei 80kg scarsi ci voleva 1 metro di neve..