venerdì 18 marzo 2011

Maratona di Roma: "come tutto ebbe inizio..."

Negli ultimi giorni faccio dei ragionamenti del “bip”,devo ancora correrla ma sto già pensando a dove posizionare l’asticella della delusione per quanto riguarda la maratona di Roma.. a volte rileggo i vecchi post e mi sembra di apparire molto più pessimista e insicuro di quèllo che sono realmente,sarà che ho la tendenza a “confessarmi” quando ho dei dubbi mentre quando tutto fila liscio o và bene viaggio sulle ali dell’entusiasmo e mi sento talmente sicuro che praticamente mi dimentico di condividere.. comunque Roma è ormai alle porte,quèl che è fatto è fatto,partirò per il 3h29’59”,perché se facessi altrimenti mi torturerei con i dubbi di quèllo che poteva essere e non me lo perdonerei.. spero di riuscire ad accodarmi a qualcuno,ci sono ragazzi con il mio stesso obbiettivo o in alternativa ai pacer delle 3h30’,anche se ho letto dei commenti di qualche romano che consigliava di diffidare dei pacer della maratona di casa.. mi do un 20% di possibilità di farcela,così facendo so che mi sto andando a mettere in una gara con un finale complicato ma,ripeto,non voglio avere il rimpianto di non aver fatto un tentativo.. male che vada finirò camminando,dopo 6 maratone so di poter correre per intero la distanza,non devo convincermi di quèllo,sono consapevole che ad un ritmo più moderato porterei a casa anche quèsta maratona senza “passeggiare”,quindi tanto vale “spendere” il mio tentativo su quèllo che deve essere il mio obbiettivo.. Potrei ripetermi,maledire sole,vento e temperature in rialzo,tre cose che non voglio mai quando devo correre una maratona ma che sono pronosticate,però non sono situazioni sotto il mio controllo quindi mi sono stufato e,sarà quèl che sarà.. Prima di Firenze feci il gioco dei pronostici perché sapevo che nessuno mi avrebbe indicato quèllo che ero certo di valere quindi,volevo motivazioni che,alla fine,mi avete dato,tant’è che nessuno mi aveva pronosticato un tempo più basso di quèllo che poi ho ottenuto,anche se alla fine qualche blogger si è avvicinato più del previsto.. ma prima di Firenze mi sentivo particolarmente in forma,non volevo farla ma fu uno sbocco naturale,tenevo bene quèi ritmi anzi,se ricordate,nella prima reazione istintivamente c’era un pizzico di delusione,rivalutata nel tempo,quasi quasi firmerei per un altro 3h33’ se non fosse che ho detto che punterò ad altro.. Ho pure corso più km,più lunghi,uno potrebbe dire perché tanti dubbi se sei più allenato,non facevo 5 lunghi dalla prima maratona,la verità è che il mio modo “alla katzen” non ha subito modifiche,ho corso più km rincorrendo quèlle sensazioni arrivate facilmente nello scorso autunno,le ho cercate con forza ma non le ho trovate con la stessa naturalezza.. le avessi trovate dolcemente probabilmente non avrei aggiunto allenamenti e km.. Vi saluto,domani all’alba si parte,l’asticella l’ho buttata,non posso legare l’esperienza che mi aspetta in maniera così integrale ad un crono per me difficile,un weekend con tanto amici di blog e forum non voglio che venga macchiato per un 3h35’…39’..44’ o cosa cavolo mi aspetta… vado a correre,voglio prendermi la settima medaglia,aggiungere quèsta nuova esperienza,fare tante foto,divertirmi e ridere con le gambe sotto ad un tavolo..


Volevo chiudere con una foto della catena umana fatta tra S.Damiano e Caorso nell’87 contro il nucleare,avevo 8 anni,ho ricordi annebbiati,ma ero uno dei 50mila anelli di quèlla catena.. purtroppo non ho trovato nulla tra le vecchie foto,sono passati quasi 25 anni e un paio di traslochi.. purtroppo l’argomento è tornato d’attualità..


p.s. pregavo per cielo coperto e magari 2 gocce..danno sole,17 gradi e vento,si vede che non vado mai in chiesa.. :D

30 commenti:

theyogi ha detto...

ed eccolo il post che aspettavamo! ;) normale cercare riscontri in certi momenti, ma sappiamo anche quanto coinvolgente sarà l'atmosfera intorno al colosseo: vedrai che ti sarà persino impossibile non sentirti un pò gladiatore... oh, guarda che master e tosto hanno il tuo obbiettivo, sarebbe splendido se arrivaste insieme!

ps. su meteoam.it dicono un'altra cosa...

Sara ha detto...

Forza e coraggio.
Sono certa che andrà tutto bene.
Un abbraccio e spacca tutto.


PS: che tristezza questo nucleare che torna d'attualità...

nino ha detto...

se ti può consolare 5 presenze nella capitale, 5 passeggiate. se aggiungo poi due volte venezia e milano 2010, non termino una maratona come si deve dal dicembre 2007.
provaci e se non va pazienza. comunque vada il centro alla fine sarà uno spettaco.

orzowei ha detto...

Vai tranquillo, Andrea, sono i soliti dubbi pre-.
Fai bene a fissarti un obiettivo di tempo, visto che lo puoi mantenere, ma fai anche meglio a partire con quella che ti divertirai, comunque vada !!
IN BOCCA AL LUPO !!
;)

Ale57 ha detto...

Roma non è adatta per puntare a risultanti eclatanti; ci sono salite e sampietrini e una lunga teoria di podisti che almeno fino al 5° Km ti faranno da tappo...... ma sò che farai una maratona alla grande!
Corrila anche per me. In bocca al lupo Andrea!!!!

Ciccò ha detto...

di crisi pre-prestazione ce ne sono sempre state e sempre ce ne saranno. L'importante è riuscire a correre sereni.
Un grosso in bocca al lupo

Francescarun ha detto...

FORZAAAAAAAAAAAAAAAAAA ANDREAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...ANDRAI ALLA GRANDEEEEEEEEEEEEEEEE NE SONO CERTISSIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...... VEDRAI DOPO IL CANTIONE....UN BUON *TEMPONE* NELLA MARA + BELLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...RILASSATIIIIIIIIIIIIII..ROMA TI AVVOLGERA' DI EMOZIONI...E TU SARAI UN ALTRO RE:))))))))))))))))))))

BACIONI...A DOMANI:))))

Fatdaddy ha detto...

L'unica cosa certa è "provarci" e "dare tutto", poi il riscontro cronometrico arriva di conseguenza, ma saranno le prime due cose virgolettate a posizionare l'asticella della delusione sul giusto contesto.
E non fallirai Andrea, ne sono certo!!!

ROX ha detto...

io il mio pronostico "alla "Katzen" te lo avevo fatto...non pensare a niente e divertiti, che Roma è magica!!!!!!!!!!!!! :D

Patty ha detto...

mi piace questo post.....però si convinto di quello che scrivi, vedrai.....se facesse caldo spogliati no!!!

Stefgius ha detto...

Secoli dopo i Farnese ci sei Tu come messaggero del Granducato!!!!
Vai e conquista Roma,la piu' bella citta, del Mondo!!
In bocca al lupo!!!

insane ha detto...

*Yogi: il Master e il Tosto sono troppo per me,mi basterebbe non arrivare troppo tempo dopo di loro.. più probabile un treno con Mauro e Lello visti i tempi..
*Sara: grazie!
*nino: se cammini anche tu allora sono ca**i.... ;)
*orzo: Grazie! parto con quèll'idea e,se ci sarà bisogno,spero d'avere lucidità e onestà per cambiarla non troppo tardi..
*Ale: lo so,c'erano percorsi più adatti per quèsto meglio non legare tutto al tempo.. Farò del mio meglio anche in onore degli assenti..
*Ciccò: di solito quando si parte poi il resto passa.. ;)
*Francy: a domani...al Cantinone andrò alla grande sono certo.. :D
*Fat: alla fine la penso così anch'io,da amatori l'unica cosa che possiamo fare è provarci e dare tutto..
*Ross: ma il tuo pronostico è sempre troppo amichevole e simile a quèllo che desidero.. ;)
*Patty: canotta e pantaloncini,non vedo alternative.. Dopo tanto pensare credo in quèllo che leggi..
*Stef: Grazie!

Luca "Ginko" ha detto...

Vedrai che porterai a casa il risultato che ti meriti. Mettila così si già fortunato a correrla :-)
Sarò li con voi virtualmente !!

er Moro ha detto...

embè?!? che succede?!? ah capisco: chiamasi quaqqua prima di una 42! La conosco bene! :D
Grandi intenzioni e grandi aspettative non possono dare sorprese quando uno è allenato!
La 42 è infame lo so: ma corri sereno, godendoti l'aria romana e se la giornata sarà di sole e calda preoccupati di partir vestito leggero e basta!
Ah sì, dimenticavo: arriverai al finish pure abbronzato, eccoti una motivazione aggiuntiva!
Con tutto il cuore: buona domenica AMIGO! Ora a te abbattere il muro delle 3h 30', poi a me!!!

GIAN CARLO ha detto...

Se la mattina della domenica ci vediamo nello spicchio di verde rappresentato nella foto del post dei Blogtrotters siamo a 50 metri dal raduno dei Pace ...in quel caso se ho conferma che Giancarlo(il mio amico) è fra quelli delle 3h e 30 allora ti puoi affidare a lui senza nessun problema.

Vincenzo DI GENNARO ha detto...

Ciao Andrea. Quando mi sono avvicinato alla corsa mi è piaciuta subito perchè è una sport dove niente ti viene regalato e nulla s'inventa.
Tu sei in grado di sapere se quel tempo lo vali o meno perchè sai gli allenamenti come sono andati, quindi inutili i giri di parole. Non so se conviene osare di + nella mara, tu hai + esperienza di me in questo, perchè è lunga e se qualcosa va storto son dolori...detto questo ti faccio i miei migliori in bocca al lupo...e aspetto di leggere il post con il riepilogo...

insane ha detto...

*Luca: non corri?!?!? Non avevo capito fosse definitiva la scelta,mi dispiace.. sei comunque a Roma?
*Moro: mi sa che ti aspetto al prossimo giro.. ;)
*Janco: ho visto per il blogpoint ma non ho scritto nulla perchè sono sempre in ritardo... se riesco ad esserci mi segnali il tuo amico..
*Vince: hai perfettamente ragione.. posso dirti che fino a 36 sarei in media anche dopo gli ultimi lunghi ma le temperature più alte e i 6km in più probabilmente si faranno sentire..

Kikko ha detto...

In bocca al lupo Andrea,il tuo è un bel post so quello che vuoi dire sulla consapevolezza di riuscire o meno a fare l'under 210' o 180' che sia (nel mio caso)alla tua 7°maratona (io farò a Milano la mia 8°) ...però so anche che ogni maratona ha una storia a se e quindi gli ultimi 6 km potresti anche farli in maniera inaspettata...sii fiducioso;-)

francoscr ha detto...

Non pensarci, domenica mattina ogni tuo dubbio cadrà come un foglio di carta , ci vediamo al Cantinone.

MauroB2R ha detto...

CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
io, te e lello uniti dall'inizio alla fine!!!! pooooooorca bestia!!!
DOBBIAMO CREDERCI, DOBBIAMO CREDERCI, DOBBIAMO CREDERCI!!!

ps: ehm....me la sto facendo sotto pure io, tranquillo.

Master Runners ha detto...

Andrè bel post, intenso direi.
I pacer lo scorso anno, proprio quelli delle 3,30 arrivarono 3 minuti prima circa delle 3,30 io li mollai al 34° e chiusi in 3,30,07
L'amico di RB lo scorso anno ha ceduto prima di piazza di Spagna :|
Tienili come riferimento, ma mentre corri fai i tuoi calcoli sul ritmo e fai la TUA gara! ;)
Io parto a 4,50 ma non è detto che non ci vediamo al 35° o giù di lì, non sto al top, è un dato di fatto!
A domani comunque!

Diego ha detto...

Quando ti presenti davanti alla partenza libera la mente, devi crederci al 100% !!!

Arrivi preparato per quel obiettivo, adesso sei tu che comandi; i brutti pensieri mandali a quel paese...(;)...

SUERTE !!!

MaxRunner ha detto...

c'è la fai c'è la fai,hai le carte in regola devi solo crederci,non hai niente da perdere se non il rimpianto di non averci provato.

Alvin ha detto...

Insane, Mauro e il Lello.... Cazzo siete in tre di cui 2 enormi stile "Vabbè, con voi non ci litigo"
IO DICO " YES YOU CAN"

Marco Bucci ha detto...

Daje Andrea dajeeeee...!!!

Marco C. ha detto...

Di dubbi, a quanto pare, se ne hanno sempre tanti prima di una maratona, anche per i veterani, come tu lo sei. Questo secondo me è un bene!! Rendo il tutto più interessante! In bocca al lupo Andrea e ci vediamo al Colosseo

daniele , lo sport secondo me ha detto...

vai a roma e diventa imperatore !
farai una bella gara e riuscirai a fare 3h27 !
l'importante è divertirsi!

insane ha detto...

*Kikko: non mi resta che arrivare al 35-36esimo e tireremo le somme.. ;) in bocca al lupo per Milano! nel frattempo..
*Franco: ci vediamo domani.. sul fatto che una volta partiti il resto passa sono d'accordo,il bèllo della corsa..
*Mauro: io sono così,la metto giù male x non illudermi ma stai certo che se ho anche solo una possibilità non vi mollo.. ;)
*Master: avevo letto un tuo commento infatti.. terrò sott'occhio il Garmin,nel caso.. ;)
*Diego: come sopra.. 1) se ho una possibilità me la gioco e 2) appena partiremo il resto passerà..
*Max: ci provo ma non è fondamentale,volevo arrivare lì,convincermi che non ha senso legare la mia soddisfazione ossessivamente ad un tempo visto il weekend che mi aspetta..
*Alvin: Lello ce la fa,Mauro se lo merita per i km che corre io cerco di non mollarli..
*Bucci: mi pettino per le foto.. ;) Grande Marco!
*Marco: andiamo a prenderla.. ;)
*daniele: ma magari!

Sara ha detto...

Uomo crudelissimo...non ci racconti nulla? Com'è andata?

Carlo ha detto...

mannaggia Andrè.. stesso obiettivo e - praticamente - stesso tempo finale (c'hai messo 45" di meno di me) ma non ci siamo beccati.. giornata calda e ventosa purtroppo. Ma tranquillo che sotto le 3e30 ci scendiamo alla prossima, ah se ci scendiamo!! ;-)
Comunque per me è stato un bell'esordio, a parte l'intruppamento dei primi 7/10km che ho passato saltellando a destra e sinistra cercando di andare al mio ritmo.. praticamente impossibilie. ci si vede!