mercoledì 8 aprile 2009

Il punto della situazione

Allora a che punto eravamo rimasti?????
.........andando a memoria: la Corsa del Principe a Salso,la mezza di Piacenza,un'altro paio di uscite e un fastidio al ginocchio che diventa una fitta dopo alcuni giorni di stop,l'appuntamento con l'ortopedico,infiammazione,versamento,la necessità di fare una risonanza "perchè forse manca un pezzo di cartilagine"....ecc. ecc...

In conclusione,io sto correndo,per questo non scrivevo più nulla in queste ultime settimane,volevo evitare i rimproveri di chi mi dirà che sto facendo una sciocchezza,che non ho la pazienza di aspettare e di chi mi darà del pirla,perchè il mio ginocchio continua a scricchiolare.
Però (c'è sempre un però..) il ginocchio và benino..
La risonanza,fatta 3 settimane fa,aveva sentenziato: "Modico versamento retrorotuleo e paracondiloideo bilaterale. Il corno posteriore del menisco interno appare lievemente assottigliato. Menisco esterno,legamenti crociati e collaterali nei limiti. Non alterazioni della intensità il segnale della midollare ossea dei segmenti esaminati".
Dato che non parlava della cartilagine ho deciso di riprendere in attesa della seconda visita ortopedica,anche perchè dopo 15 giorni di stop non sentivo più nessuna pressione in zona ginocchio mentre lo flettevo.
Fatto il secondo round con l'ortopedico ho incassato un: "è un buon segnale se correndo non senti dolore.." che mi ha rincuorato,anche se analizzando lo scricchiolio il "Doc" continua a sostenere che possa esser "saltato" un pezzettino di cartilagine malgrado non sia stato rilevato nulla dalla RSM.
Quindi,altra sessione da 10giorni di Walix e infiltrazioni di Hyalgan,una alla settimana per 5 settimane,il tutto continuando a corricchiare e analizzando giorno per giorno le sensazioni che mi regala il ginocchio. Almeno non si è parlato nuovamente di operazione........
La situazione attuale è questa,domani partono le infiltrazioni,nel frattempo proseguono le mie corsette,per mantenere ritmi tranquilli e chilometraggi intelligenti mi sono aggregato ad una mia amica che corre 3-4 volte a settimana su un percorso di 10-11km che generalmente completiamo dopo circa un'ora di corsa. La condizione precedente è sparita ma bisogna sapersi accontentare,almeno si corre e posso testare il Garmin che avevo acquistato prima dell'infortunio,in attesa di capire tutte le sue funzionalità.
Domenica scorsa,nel frattempo,ho riattaccato con piacere il pettorale alla Baldinissima di S.Ilario d'Enza. Ovviamente il mio obbiettivo era di sostituire il solito allenamento con questa 11km per correre in mezzo alla gente,su un percorso diverso. Ho corso tranquillo cercando di forzare un pò solo negli ultimi km,il percorso era un misto di asfalto e fango a causa della pioggia dei giorni precedenti. I partecipanti erano circa 360 e alla fine niente medaglia ma una canotta tecnica da scegliere in colore blu o rosso del Baldinifunrunners. Tempo finale 52'04" secondo il mio Garmin,52'18" secondo la classifica,ma probabilmente mancava il R.T.


*Non capisco perchè il Garmin segnali 11,01km mentre lo SportTracks 10,98km. Differenza minima ma non dovrebbe limitarsi a scaricare i dati?

7 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

Il Gramin usa una modalità "intelligente" di rilevamento distanza ad intervalli di tempo prefissati. Scaricando l'allenamento su SportTracks, viene effettuata un'analisi del percorso GPS effettuato e viene effettuata una correzione dei dati tramite interpolazione. Da SportTracks hai la possibilità di visualizzare i dati calcolati (iconcina a forma di calcolatrice) oppure quelli immessi manualmente.
In bocca al lupo per il recupero del ginocchio !

insane ha detto...

Grazie Gianluca.

Daniele ha detto...

In linea con il nome del tuo blog… insane.. :-)

Non siamo tanto normali. Anche io ho ripreso ma avverto sempre dolorino. Ma per ora me ne frego, corro e mi fermo solo se proprio non riesco..

albertozan ha detto...

Ragazzo un grande in bocca al lupo!!!

insane ha detto...

Grazie ragazzi!
Finché tiene andiamo avanti..... poi andiamo avanti lo stesso... :P

Fatdaddy ha detto...

Come fai a dire ad un runner di star tranquillo? Specie se il runner ha dalla sua la carica esuberante della giovane età..
Vai Insane, ocio a tutto, ma vai! ;)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good